Pianificare un trekking... gli strumenti di navigazione

L'occorrente per il Kayak trekking

Pianificare un trekking... gli strumenti di navigazione

da MoZzoYak » 20/11/2016, 20:03

Mi sto appassionando a nuovi aspetti del kayak. Uno di questi è anche la possibilità (e opportunità oltre che fortuna) di poter pianificare un piccolo viaggio usando come percorsi le vie d'acqua mediante un kayak.
Mi son visto il documentario di John Dowd "sea kayaking" e mi son preso il suo libro, anche se si tratta di materiale datato, ma sicuramente attuale e interessantissimo, oltre che molto completo.
Un aspetto molto importante del pianificare un viaggetto anche di un paio di giorni con pernottamento è quello di capire quali siano le medie giornaliere che possiamo affrontare e pianificare la distanza media giornaliera in base alla quale scegliere un'area dove poter sostare durante la notte (e ovviamente dare un punto di partenza e un punto di arrivo). Tralasciando il discorso attrezzature per dormire, mangiare, pescare, pronto soccorso ecc., la strumentazione necessaria per poter viaggiare, ovvero navigare è...:
cartografia
Partendo dal presupposto di non avere il gps con la cartografia e le mappe...dato che il nostro tipo di navigazione è una navigazione "costiera", credo che ci si possa basare sulla "cartografia" per così dire di Google Earth, tramite questo infatti è possibile calcolare le distanze in miglia o km. E' sufficiente per piccoli trekking? O è opportuno avere una cartografia più dettagliata su cui è possibile anche studiare le correnti misure dei fondali? Parto dal presupposto anche di non aver montato un ecoscandaglio sul kayak... Personalmente non mi piace moltissimo la tecnologia (perché sono un pigro nell'imparare come funziona ecc.), preferirei nell'affrontare un viaggetto avere del cartaceo dietro, quindi nello specifico ad es. delle stampe di google earth dei posti in cui si sta viaggiando.

meteo
E' importantissimo. Come fare per essere costantemente informati sulle condizioni meteo marine? Documentarsi ovviamente prima di partire, ma ovviamente le condizioni potrebbero cambiare in ogni momento...quindi uno potrebbe avere dietro lo smartphone (però rimane il discorso batteria e impermeabilità), si potrebbe anche rimanere senza oppure sempre per il meteo un VHF, in quest'ultimo caso qual è il canale per informarsi sul meteo? Si era già discusso ampiamente sull'uso del VHF quando si va per mare se non sbaglio.

posizione
Ovvio che per questo rimane lo strumento cardine il gps, però rimanendo sempre sul presupposto di non avere il gps si ritorna alle carte, alle quali aggiungerei la bussola come ulteriore strumento per orientarsi

Altro?


Quindi di base due strumenti sicuramente fondamentali sono il VHF con cui poter comunicare in caso di emergenza e per avere info sul meteo e delle carte possibilmente stampate e all'interno di contenitori stagni.
Io aggiungerei la bussola, giusto come mezzo primario di orientamento.
Ovvio che i più moderni usano il gps in cui si può trovare più o meno le cose sopraelencate.
Arrivo al sodo... Cosa consigliereste come strumenti di navigazione senza spendere una fortuna? GPS, VHF, bussola, ecc...consigli e possibilmente link di strumentazione buona, possibilmente a budget abbordabile e esperienze (se avete voglia).
:bi
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1182
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - Mannino Daytona M500
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Bass 2 kg circa

Re: Pianificare un trekking... gli strumenti di navigazione

da Hadamo Yaker » 20/11/2016, 22:11

Mozzo...... mettiti comodo..apri un pacco di patatine o pop corn e goditi questo blog dove sicuramente troverai tutte le risposte alle tue domande :bi ....e magari uno spunto per una avventura ancora da vivere ;-iii

http://cicladikayaktour2016.blogspot.it/

Si conclude l'avventura di Tatiana & Mauro
Dopo 144 giorni di viaggio e 32 isole visitate.
Dopo 45 traversate e 55 taverne.
Dopo 2207 chilometri di navigazione.
Immagine
Immagine
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 5007
Iscritto il: 11/08/2012, 23:32
Località: Gravina in Puglia
Kayak: Big Game Ocean Kayak motorizzato + kayak in VTR biposto +Stealth Fisha 500
Strumentazione: Eco scandaglio lowrance Mark 5 pro +
Lowrance Hook-4 Mid/High/DownScan
Motore elettrico Yamaha M12
Record: non piglio mai nulla

Re: Pianificare un trekking... gli strumenti di navigazione

da Ade72 » 21/11/2016, 1:04

Ma soprattutto fatti una Greenland! :D
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2720
Iscritto il: 26/08/2012, 21:47
Località: Pescara
Kayak: RTM Disco+ anglesizzato by myself
Strumentazione: Eco: Garmin Echo150
Gps: Garmin 72H
Record: Serra 1,1 Kg Traina col Vivo

Re: Pianificare un trekking... gli strumenti di navigazione

da MoZzoYak » 21/11/2016, 11:40

Ade72 ha scritto:Ma soprattutto fatti una Greenland! :D


Prima o poi... :yh

Grazie per il link Hadamo!
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1182
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - Mannino Daytona M500
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Bass 2 kg circa


Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite
cron