Seduta alta, seduta bassa

Area dedicata a tutti i modelli con propulsione a pagaia

Seduta alta, seduta bassa

da MoZzoYak » 02/04/2018, 20:12

Salve a tutti, lancio questo argomento per cercare di capirci un pò di più...
Essendo da non molto possessore di RTM Tempo mi son reso conto di quanto sia bassa la seduta in questo kayak. Ciò ha non pochi vantaggi in termini di stabilità e navigabilità. Però...pescando io all'80% a spinning e il resto del tempo trainando un artificiale mi son reso conto di quanto sia scomodo pescarci a spinning.
Credo che si possa tranquillamente fare una distinzione tra kayak con seduta più alta e quelli con seduta molto bassa (parlando ovviamente di SOT).
Possiamo affermare che a seconda delle tecniche di pesca i kayak a seduta un pò più alta sono probabilmente meglio per lo spinning ad esempio. Avendo la seduta alta spesso sono dei chiattoni (quindi più larghi) e per questo in alcuni casi ci si può pescare anche in piedi. Ad esempio io col t11 ci pesco anche in piedi ovviamente in condizioni di acqua piatta quindi nei canali in foce non in mare. Però è un bel chiattone (77 cm di larghezza).
Quelli invece che hanno la seduta più bassa probabilmente perchè più stretti per aumentare ad esempio la stabilità primaria forse saranno più indicati per la traina. Anche perché a bordo siamo più limitati nei movimenti e nella postura, giusto?
POtendo solo immaginarlo credo che anche gli Stealth siano ad esempio dei kayak a seduta bassa più portati per la traina che non per lo spinning.
Giusto?
IN pratica possiamo fare un ulteriore distinzione:
-gli ultrachiattoni (seduta mooolto alta e larghezza dello scafo tra i 77 e i 90 cm), ad esempio gli ammerigani Jackson, fatti con poltroncine rialzate e larghi intorno agli 80 cm, adatti dunque ad acque interne. Mi viene in mente anche la serie Lure della feel free ad esempio. Per il mare non vanno assolutamente bene. imbarcazioni ottime per spinning e pesche statiche.
-le vie di mezzo (seduta abbastanza alta e larghezze tra i 70 e i 77 cm): anche se qualcuno li metterebbe inesorabilmente nella categoria "chiatte" mi sento di individuare in questa posizione gli Ocean Kayak (i trident e i prowler 4.3 e 4.7 ad esempio). Kayak dalla notevole stabilità e seduta abbastanza alta, quindi più adatti anche allo spinning in foce e mare, anche se sicuramente non veloci come scafi, ma comunque molto chigliati.
-i kayak a seduta bassa e veloci(seduta bassa e larghezza tra i 60cm e i 70): ad esempio tra i compositi ci metterei gli Stealth e i Kaskazi, tra i P.E. i Dag midway, RTm Tempo, disco. Questa categoria di kayak la vedo più adatta a tecniche di traina.
-I kayak a pedali: possiamo chiamarli kayak? :f Comunque nei nuovi pedalò (e ne stanno facendo veramente tanti) le sedute sono molto alte, ovviamente cresce in maniera direttamente proporzionale anche la larghezza dello scafo per poter avere una maggior stabilità primaria. Ma tanto qui si va a pedali, quindi si ha più energia nelle gambe e anche se sono meno prestanti come scafi, la propulsione è compensata da una maggior potenza. Questi vanno benissimo ad esempio un pò per tutte le tecniche di pesca, avendo perfino le mani libere.
Che ne dite?
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1343
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - Mozzoboard
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Seduta alta, seduta bassa

da venenum » 03/04/2018, 9:56

mah
prendete una pirofila
imburratela e allevate un maiale con gli scarti di cucina per un anno....

minchia van gogh

consiglio

allora trova un pezzo di pannello di materiale per cappotti di abitazioni
XPS
prendi bombola di poliuretano
metti nella seduta burro
imburrate la pirofila
anzi no metti della pellicola per cibi
prima passa sulla superficie del vinavil diluito con acqua in modo che sia appiccicoso e ci appiccichi solo la pellicola che serve a distaccare

poi nella seduta metti i pezzi di Xps con un po di poliuretano
quando la schiuma si solidifica la toglie e pulisci tutto
la nuova seduta rialzata la rifinisci con un coltello affilato.
compri un tubo di pvc o meglio cerchi una bella canna di bambù del diametro del portacanne
fai un piccolo stabilizzatore ad incastro.
pagai con seduat bassa e quando sei in zona spinning tipo foce o
incrocio di correnti ti ancori e in trenta secondi togli la seduta rialzata dagli elastici sulla coperta e la posizioni ed alche lo stabilizzatore nel portacanna
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1352
Iscritto il: 16/09/2012, 23:49
Località: Ferrara
Kayak: STEALTH PRO FISHA 475
Strumentazione: lenti a contatto
Record: aspio 2kg

Re: Seduta alta, seduta bassa

da MoZzoYak » 03/04/2018, 10:20

venenum ha scritto:mah
prendete una pirofila
imburratela e allevate un maiale con gli scarti di cucina per un anno....

minchia van gogh

consiglio

allora trova un pezzo di pannello di materiale per cappotti di abitazioni
XPS
prendi bombola di poliuretano
metti nella seduta burro
imburrate la pirofila
anzi no metti della pellicola per cibi
prima passa sulla superficie del vinavil diluito con acqua in modo che sia appiccicoso e ci appiccichi solo la pellicola che serve a distaccare

poi nella seduta metti i pezzi di Xps con un po di poliuretano
quando la schiuma si solidifica la toglie e pulisci tutto
la nuova seduta rialzata la rifinisci con un coltello affilato.
compri un tubo di pvc o meglio cerchi una bella canna di bambù del diametro del portacanne
fai un piccolo stabilizzatore ad incastro.
pagai con seduat bassa e quando sei in zona spinning tipo foce o
incrocio di correnti ti ancori e in trenta secondi togli la seduta rialzata dagli elastici sulla coperta e la posizioni ed alche lo stabilizzatore nel portacanna


Hai cambiato pusher? :lol :lol :lol :lol :oioi
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1343
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - Mozzoboard
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Seduta alta, seduta bassa

da venenum » 03/04/2018, 17:55

..no la mia risposta è seria
realizzi qualcosa di "metti e togli" per alzare la seduta
eventualmente che ti permetta di pescare con le gambe fuori su un fianco
poi uno stabilizzatore che si pianta nel portacanna
semplice ed economico
dopo un anno col maiale allevato in casa ci fai quello che vuoi

https://www.youtube.com/watch?v=4x3MIHWLneo
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1352
Iscritto il: 16/09/2012, 23:49
Località: Ferrara
Kayak: STEALTH PRO FISHA 475
Strumentazione: lenti a contatto
Record: aspio 2kg

Re: Seduta alta, seduta bassa

da MoZzoYak » 03/04/2018, 19:57

;-iii
Scusa Veneum. Ora mi è tutto più chiaro!! :lol
COmincio con una domanda: tu peschi a spinning giusto? Come ti trovi con lo Stealth?
Sinceramente non mi fa impazzire di portarmi dietro uno stabilizzatore e un seggiolino. niente di irrealizzabile ma sul Tempo lo spazio è veramente risicato. Cercherò di abituarmi alla scomoda posizione. Quando si lancia è quasi d'obbligo mettere le gambe fuori un pò per aumentare la stabilità ma soprattutto per avere più libertà dei movimenti della canna per lanciare meglio.
Niente di irrealizzabile quando si recupera dritto, ma ad esempio recuperando un WTD o un popper i movimenti s fanno più complicati e la posizione così affossata è veramente scomoda e alla lunga stancante. QUindi in pratica o mi abituerò o cambierò kayak.
Quando ho preso il Tempo ho pensato solo al fatto che passavo da un kayak da mare a un sot quindi volevo stare sulle prestazioni e la buona velocità cosa che il Tempo ha. Ma forse per lo spinning è molto scomodo e basta.
Uscendo un attimo fuori topic anche la mancanza del timone la sento e non avendo predisposizione per metterlo dovrei inventarmi qualcosa che ne pregiudicherebbe una potenziale vendita. Tornassi indietro forse forse era meglio se prendevo il Rytmo :o-o
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1343
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - Mozzoboard
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Seduta alta, seduta bassa

da venenum » 04/04/2018, 0:31

ciao
ho pescato pochissimo (ernia)
sempre a spinning
in acqua dolce

pagaio non per pescare ma per fare un giro
ogni tanto faccio due lanci
vedo un aspio in caccia e gli faccio due tiri

se devo pescare meglio la ciambella o la barca
altrimenti in mare traina

ma io non pesco col vivo per motivi pseudoetici
anche se prima poi lo farò
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1352
Iscritto il: 16/09/2012, 23:49
Località: Ferrara
Kayak: STEALTH PRO FISHA 475
Strumentazione: lenti a contatto
Record: aspio 2kg

Re: Seduta alta, seduta bassa

da pincopallo » 04/04/2018, 18:11

Io con il fisha stealth a spinning ci pesco tranquillamente senza togliere le gambe fuori.
Avatar utente
MKF Angler
MKF Angler
 
Messaggi: 309
Iscritto il: 19/08/2014, 12:41
Località: Sassari
Kayak: Stealth Fisha 500
Strumentazione: Lowrance hook 4
Record: Leccia 11 Kg.

Re: Seduta alta, seduta bassa

da venenum » 04/04/2018, 19:17

pincopallo ha scritto: senza togliere le gambe fuori.

Non capisco.
Comunque le gambe con lo stealth e la mia schiena possono stare anche fuori a bilanciare, una per parte. Ma sei un po' infossato...
Da escludere la possibilità di pescare con entrambe le gambe dalla stessa murata
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1352
Iscritto il: 16/09/2012, 23:49
Località: Ferrara
Kayak: STEALTH PRO FISHA 475
Strumentazione: lenti a contatto
Record: aspio 2kg


Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 11 ospiti