Fisica e fisici...

Area dedicata a tutti i modelli con propulsione a pagaia

Fisica e fisici...

da MoZzoYak » 12/07/2017, 19:35

Ogni tanto ci penso.
Ok... kayak lungo e stretto è più veloce di un kayak corto e largo e fin qui si parla di fisica.
Quando si parla però di fisico si deve tener conto di altre considerazioni, giusto? Nel senso un paddler leggero e basso navigherà meglio con un kayak più leggero e quindi anche un filino più corto di un kayak pesante.
Siccome sono un'anima in pena e non riesco a godermi le situazioni quando diventano stabili, sento subito l'esigenza di cambiare. :dsp

MI viene già in mente che forse mi troverei meglio con un kayak leggermente più leggero del Mannino.
E allora il mio cervello bacato si mette già al vaglio di un possibile cambio di kayak.
Il Mannino è 5 metri per 56 cm di larghezza per 25 ma secondo me più 26 kg di peso. Ottimo kayak. Naviga che è un piacere, grande capacità di carico ecc. E' un vetroresina.

Navigando on line in qua e in là ho visto questi modelli:

http://www.ozonekayak.com/kayak-e-canoe ... otion-480/
E' adatto a paddler più mingherlini come me.
Mi domandavo quanto ci posso guadagnare in maneggevolezza? Considerato che sono 1.66 m di altezza e 60/65 kg di peso a seconda dei periodi.
Comunque rimane un 4.80 per 56 di larghezza. Guadagnerei in maneggevolezza e facilità di spostamenti a terra. Perderei sicuramente un pò di spazio sottocoperta, (il Mannino come spazio di stivaggio ha 143 litri mentre questo 95)

Oppure per rimanere sui 5 metri ad esempio questo:

http://www.ozonekayak.com/kayak-e-canoe ... otion-505/

COmunque si parla sempre di 23 kg.
INoltre mi incuriosisce questo Diolene/Kevlar!

Cioè il Mannino è vetroresina quindi più delicato sicuramente. Questi aquarius sono fatti di kevlar sotto? Cioè molto più resistenti? Lo chiedo perché dove ce l'ho rimessato io c'è uno scivolo di cemento e qualche colpo lo prende sempre oltre che qualche strusciata, soprattutto se esco da solo.

Altrimenti ci sarebbe anche il Nautilus del Mannino che è un 4.70 per 56 cm. però di guadagna poco in peso e rimane un diolene al 100%

Boh? Avecci i soldi mi prenderei altri dieci kayak, ma qui bisogna sempre vendere qualcosa per poter cambiare...comunque non sono convinto, faccio per togliermi un dubbio che ho da un pò.
Si parla cioè sempre di fisica, ma sicuramente si dovrà anche tener conto del fisico del paddler no? :f
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - RTM Tempo
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Fisica e fisici...

da gardesano59 » 12/07/2017, 21:57

Dimmi cosa ti fumi che dev'essere roba tosta :lol
Avatar utente
MKF Pro
MKF Pro
 
Messaggi: 2677
Iscritto il: 08/08/2012, 22:35
Località: Milano
Kayak: scupper pro angler
Strumentazione: n.a.
Record: n.a.

Re: Fisica e fisici...

da nanni » 12/07/2017, 22:11

MoZzoYak ha scritto:
Altrimenti ci sarebbe anche il Nautilus del Mannino che è un 4.70 per 56 cm. però di guadagna poco in peso e rimane un diolene al 100%


Mannino da poco ha due tipi di lavorazione quella manuale tradizionale e quella sottovuoto https://www.pressmare.it/it/comunicazio ... vuoto-4835 il nautilus con lavorazione manuale pesa 22kg mentre quello con lavorazione sottovuoto....... http://www.nauticamannino.it/kayak/vacu ... -infusion/ teoricamente dovrebbe costare anche meno se fatto sottovuoto (si risparmia sia resina che lavoro manuale, ma non e' cosi' :ee ) ovviamente da preferire lavorazioni in carbon-kevlar (flessibilita' del carbonio e resistenza del kevlar) dove il peso scenderebbe ulteriormente giusto per farti capire cosa intendo



ma i prezzi sono improponibili :ee
Avatar utente
MKF Angler
MKF Angler
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 13/01/2013, 0:16
Località: Bari
Kayak: nova mareuno
Strumentazione: n.a.
Record: n.a.

Re: Fisica e fisici...

da nanni » 12/07/2017, 22:19

gardesano59 ha scritto:Dimmi cosa ti fumi che dev'essere roba tosta :lol

:lol :lol
:f Poi se proprio vuoi ci sarebbe questo
kayak Nautilus (470)
€ 1400
Catania
kayak Nautilus (470) carbon-kevlar anno di produzione marzo 2017 perfette condizioni vendo al prezzo di euro 1.400 (poco trattabili)
contattare : Agatino Mannino
347-1000.934
(P.s. e' una lavorazione manuale bisognerebbe chiedere quanto pesa) Si dovrebbe riprendere il tuo in permuta. :f
https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... =3&theater
Avatar utente
MKF Angler
MKF Angler
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 13/01/2013, 0:16
Località: Bari
Kayak: nova mareuno
Strumentazione: n.a.
Record: n.a.

Re: Fisica e fisici...

da ciglio » 13/07/2017, 6:41

Giulio,ma davvero per circa 2 kg di differenza sei tentato di cambiare kayak ?
anche se il tuo fosse 26 kg ,(cosa facilissima da verificare con una normale bilancia da casa,lo prendi in braccio e lo pesi) e' comunque un kayak leggero col quale ti trovi bene,fisico piccolo o meno un kayak di solito piu' lungo e stretto e' e piu' e' veloce e meno faticoso da pagaiare
Fossi in te mi terrei ben stretto il mannino che per altro e' un bel kayak
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 16/02/2013, 21:44
Località: pistoia
Kayak: Kaskazi skua ar e Ciglyak autocostruito da completare
Strumentazione: Cigliorade
Record: TRIGLIETTINE CON SABIKI -SPIGOLE CON ARTIFICIALE-SGOMBRI-tracine..LUCCIO DIVINO AL LAGO BILANCINO
SUB DI CIRCA 80 KG A QUERCIANELLA

Re: Fisica e fisici...

da MoZzoYak » 13/07/2017, 9:47

gardesano59 ha scritto:Dimmi cosa ti fumi che dev'essere roba tosta :lol


Il bello è che non fumo! :ll

nanni ha scritto: :f Poi se proprio vuoi ci sarebbe questo
kayak Nautilus (470)
€ 1400
Catania
kayak Nautilus (470) carbon-kevlar anno di produzione marzo 2017 perfette condizioni vendo al prezzo di euro 1.400 (poco trattabili)
contattare : Agatino Mannino
347-1000.934
(P.s. e' una lavorazione manuale bisognerebbe chiedere quanto pesa) Si dovrebbe riprendere il tuo in permuta. :f
https://www.facebook.com/photo.php?fbid ... =3&theater


Non male. Il problema di Mannino è che sta in Sicilia, quindi sicuramente partirebbero 100 di viaggio del Mannino e 100 di viaggio del Nautilus.
Sicuramente per adesso terrò il Daytona poi vedrò il da farsi...il carbon kevlar rimane fuori discussione per un problema di budget.
Quello che mi preoccupa di più è di far danni allo scafo, visto che alla lega navale è tutto cemento. Quindi quel kevlar negli aquarius mi incuriosiva. :f
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - RTM Tempo
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Fisica e fisici...

da nanni » 13/07/2017, 13:56

La vetroresina e' tosta e flessibile fino a un certo punto, poi fa crack :D ma non preoccuparti prima di arrivare a quel crack........

qualche problemino con la scalfitura del gelcoat


Gli unici problemi che puoi avere riguardano i raschi e la rottura del gelcoat in alcuni punti per le botte prese ma niente di che.....facilmente riparabili.


Polistirolo trattato rivestito di un solo strato di mat e resina poliestere


Non e' eterna ma dura anni e anni come vedi negli annunci si vendono ancora kayak anni '80
Avatar utente
MKF Angler
MKF Angler
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 13/01/2013, 0:16
Località: Bari
Kayak: nova mareuno
Strumentazione: n.a.
Record: n.a.

Re: Fisica e fisici...

da MoZzoYak » 13/07/2017, 19:25

Grazie Nanni per i link. Comunque volevo anche dire che il discorso fisica e fisici era anche legato al fatto che alla fine un kayak (soprattutto sit in) è un po' come la pagaia ..."deve calzare bene", infatti gli Inuit costruivano sia le pagaie che i kayak in base alle misure antropometriche dei paddler. Cioè ad esempio per me il Mannino è un po' come guidare una limousine. ora come ora mi piacerebbe avere una sportiva per le uscite che faccio ovvero due tre ore tutte le settimane. Non so come sarebbe ad esempio un kayak leggermente più proporzionato alle mie misure. Questo volevo dire. Ho ancora poca esperienza a riguardo.
Una cosa di cui non mi pento per adesso è ad esempio il fatto che tutti gli istruttori di sottocosta ti dicono che la pagaia groenlandese non deve essere più corta di 240 cm invece ne ho presa una di 215 che è perfetta...
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - RTM Tempo
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Fisica e fisici...

da nanni » 14/07/2017, 9:46

Il tuo discorso non fa' una piega ......a parita' di larghezza uno scafo piu' lungo ha piu' superficie immersa che fa' piu' resistenza, ma di contro ha piu' stabilita' e piu' velocita', pero' per spingerlo a quella velocita' o per mantenere una velocita' media per lunghe tratte servira' piu' potenza e una resistenza fisica maggiore rispetto un kayak piu' corto (a parita' di larghezza)..... lunghezza e' quindi un concetto relativo e dipende dalla tua energia, il motore sei tu e se non ce la fai .......quindi deve "calzare a pennello" ;-iii , trovare il giusto compromesso tra lunghezza e larghezza per le proprie capacita' fisiche, ovviamente anche un fisico allenato fara' la differenza rispetto a un fisico "domenicale" :D .
Anche il peso del kayak conta, un kayak che pesa meno, meno affonda e di conseguenza meno resistenza ha (minor superficie immersa), cosi' come un kayak scarico di attrezzatura rispetto a uno piu' carico, ma se vogliamo analizzare tutte le variabili si finisce di comprare il kayak tra dieci anni. Segui il consiglio di Fausto e dormi tranquillo ....un po' di allenamento in piu' e goditi il mannino se poi dovessi avere la fortuna di provare qualche altro kayak sitin puoi trarre le dovute differenze e valutare....ma se ha soldi da spendere :lol :lol comprati un carbon-kevlar 4,70 - 4,80. Si ma poi la larghezza???? Quale???? :lol :lol
Avatar utente
MKF Angler
MKF Angler
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 13/01/2013, 0:16
Località: Bari
Kayak: nova mareuno
Strumentazione: n.a.
Record: n.a.

Re: Fisica e fisici...

da Ade72 » 17/07/2017, 21:52

Ti stai fissando con Mannino... Ma le belve le producono altri! ;-iii
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2760
Iscritto il: 26/08/2012, 21:47
Località: Pescara
Kayak: RTM Disco+ anglesizzato by myself
Strumentazione: Eco: Garmin Echo150
Gps: Garmin 72H
Record: Serra 1,1 Kg Traina col Vivo

Re: Fisica e fisici...

da MoZzoYak » 19/07/2017, 0:46

Ade72 ha scritto:Ti stai fissando con Mannino... Ma le belve le producono altri! ;-iii


Non son fissato con Mannino, anzi...
Mandami due link di belve prodotte da altri :yh

Sinceramente mi sta ingrippando parecchio tutto ciò che ha a che fare con le tecniche greenland, quindi piuttosto ho buttato un occhio interessato a questi due modelli molto minimali ma che per le tecniche che mi piacerebbe imparare forse sono i più indicati:

http://www.over-line.it/spirito_inuit_18.html

http://www.funrunkayak.com/extensions/spartan-4-6-m

Ps: in caso darei via il Trident per prendermi un greenland piccoletto (possibilmente divisibile e facilmente trasportabile)... dopotutto mi sta prendendo sempre di più il sit in rispetto al sot.
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - RTM Tempo
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Fisica e fisici...

da nanni » 19/07/2017, 14:24

Mozzo questo ti piace ??? :D
kayak greenland sitontop.jpg

kayak greenland sitontop 2.jpg
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.
Avatar utente
MKF Angler
MKF Angler
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 13/01/2013, 0:16
Località: Bari
Kayak: nova mareuno
Strumentazione: n.a.
Record: n.a.

Re: Fisica e fisici...

da MoZzoYak » 20/07/2017, 10:12

nanni ha scritto:Mozzo questo ti piace ??? :D
kayak greenland sitontop.jpg

kayak greenland sitontop 2.jpg


Cos'è?
Un pò sgangherato... :f
Avatar utente
MKF Expert
MKF Expert
 
Messaggi: 1268
Iscritto il: 18/02/2013, 11:53
Località: Tirrenia
Kayak: Ocean Kayak Trident 11 - RTM Tempo
Strumentazione: Garmin striker 4
Record: Addavenì

Re: Fisica e fisici...

da nanni » 20/07/2017, 18:37

http://www.dianacanoe.it/kayak-corsica-430.html
Negli anni 80 si producevano sit on top derivati da sit in. Quindi a tutti gli effetti e' un kayak da mare sit-in con seduta sot (vedendo il tuo post Sipre....) , la struttura sembra sana magari una bella verniciatina :f . Non so' se a quei tempi producevano solo il 4.30 o anche una versione piu' lunga. E' usato e chiede 300 euro, non so se trattabili. Ma il trasporto incidera' sicuramente.
Il bello e' che se Diana canoe avesse continuato con quella tipologia di kayak, oggi nella sua flotta non avrebbe solo il fishing 400 :dsp :dsp magari un bel 4.8 x 60 cm x 22 kg :dsp :dsp
Avatar utente
MKF Angler
MKF Angler
 
Messaggi: 698
Iscritto il: 13/01/2013, 0:16
Località: Bari
Kayak: nova mareuno
Strumentazione: n.a.
Record: n.a.


Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 13 ospiti
cron